REVOCA DEL CONFERIMENTO D’INCARICO

Il conferimento d’incarico può essere revocato tanto dai coniugi quanto dall'Ente autorizzato. L’eventuale conferimento ad altro Ente deve avvenire in maniera contestuale alla revoca o comunque seguire entro brevissimo tempo la revoca del precedente mandato, pena la perdita di efficacia del Decreto di idoneità.